Skip to main content
Monopattino McLaren in ombra

McLaren Lavoie Series 1 monopattino elettrico

McLaren Lavoie Series 1 monopattino elettrico. Dopo Seat, anche il mitico marchio McLaren di auto sportive da Formula 1 e di lusso ha scelto di lanciare il suo monopattino elettrico. Questo è senza dubbio un buon modo per la casa produttrice per scommettere sull’innovazione, sull’elettrico e ovviamente sui monopattini. Il primo monopattino elettrico Mclaren models Lavoie Series 1 il realizzato con applicazioni tecnologiche della casa produttrice più famosa di sempre! McLaren ha svelato un escooter realizzato con le applicazioni tecnologiche della F1.

Parliamo di un nome davvero molto importante dell’Automotive che si unisce agli altri nomi così importanti nel mercato. Non si tratta di un nome qualsiasi ovviamente ma della leggenda McLaren. A differenza di altri brand che hanno direttamente prodotto i propri monopattini o i propri scooter, McLaren lo ha fatto attraverso la neonata azienda Lavoie Electric che ha presentato all’inizio di dicembre per la Serie1.

Che cos’è la Serie1 dei monopattini elettrici McLaren? McLaren Lavoie Series 1 monopattino elettrico conosciamolo!

Parliamo di uno stile davvero importante, imponente e che potremmo anche definire evocativo. Diciamo così, proprio per le sue caratteristiche come per esempio: il fanale triangolare aperto. Un tocco davvero futuristico che ci lascia a bocca aperta. 

La sua caratteristica principale che ci fa pensare alla casa produttrice è senza dubbio il telaio in lega di magnesio, progettato per piegarsi in 3 parti. Questo, è chiamato “Flowfold” ovvero un meccanismo bloccabile che riduce le dimensioni del monopattino tanto da entrare all’interno di una piccola borsa. Un buon mood cittadino che permette a chi lo utilizzerà di portarlo anche sui mezzi pubblici attraverso una borsa pratica. Il peso è di 16 kg. 

Il progetto è tutto McLaren? McLaren Lavoie Series 1 monopattino elettrico

Spesso le case automobilistiche si affidano ad altre aziende per la progettazione dei loro mezzi per la mobilità elettrica. Questo però non è accaduto nel caso di McLaren che ha semplicemente fondato il nuovo brand dei monopattini collegato con la McLaren Applied alla Lavoie Electric.

Move Electric sito specializzato sull’argomento che ha trattato proprio questo prodotto, ha dichiarato che i fondatori Wertheimer e Nassar del progetto elettrico Furosystems hanno cercato questa collaborazione con Nicky Fry di McLaren. 

Ha poi dichiarato: “McLaren Applied ha un progetto interno incentrato sulle tecnologie degli e-scooter. Le conoscenze, le tecnologie e i brevetti di quest’ultimo, vengono ora forniti a Lavoie per sviluppare nuovi progetti di mobilità elettrica.” Inoltre dobbiamo ricordare che questa Serie1 vuole assolutamente giustificare il suo posizionamento in una fascia alta e quindi la scheda del monopattino dev’essere all’altezza. 

Parliamo quindi di un po’ di dati: McLaren Lavoie Series 1 monopattino elettrico

Non sono stati ancora comunicati tutti i dati nello specifico, quelli che insomma siamo sempre lieti di comunicarvi. Ma essendo un piccolo scoop ci promettiamo di raccontarveli anche più avanti a cose fatte! Abbiamo infatti una bella autonomia annunciata in sordina della quale non conosciamo ancora la portata. Possiamo però dire che il motore è da 500W, la batteria da 468 Wh e promette una ricarica in meno di tre ore. La velocità massima sembra che sarà superiore ai 40 km/h che però ricordiamo che dovrà essere limitata per circolare in Italia. 

Non sappiamo ancora molto sul prezzo che però sembra che sia abbastanza alto rispetto ad altri modelli. Sembra che si possa aggirare intorno ai 5500 euro. Non abbiamo però ancora delle notizie certe in merito, siamo però convinti che per un monopattino di fascia alta sia un prezzo alto ma pur sempre ragionato.

Concludendo su McLaren Lavoie Series 1 monopattino elettrico

Concludiamo col dire che del resto, siamo abituati ai colpi di testa dei super acquisti degli appassionati di Automotive. Non vogliamo di certo fasciarci la testa prima del tempo ma possiamo dire che questo per chi lo acquisterà e potrà permetterselo sarà davvero un bel regalo. McLaren del resto dal canto suo, non delude mai sia dal punto di vista del design, né ovviamente dal punto di vista dell’utilizzo dei materiali impiegati né dal punto di vista valore del brand.

Staremo a vedere e siamo abbastanza fiduciosi che sia davvero un bel modello quando raggiungerà il mood cittadino italiano!

Hai già letto i nostri ultimi articoli?

Nuove uscite auto ibride 2023

Nuova funzionalità Tesla Model Y

Volkswagen: il grande progetto anti-Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *